Comportamento igienico

Il comportamento igienico nelle api da miele è una caratteristica ereditaria delle singole api operaie che conferisce resistenza a livello di colonie contro varie malattie della covata. Le operaie igieniche rilevano e rimuovono la covata morta o malata dalle cellule sigillate. Tuttavia, questo comportamento è piuttosto raro, con solo il 10% circa delle colonie non selezionate che mostrano alti livelli di igiene. 

Gli apicoltori possono potenzialmente aumentare questo screening delle colonie per l’igiene e l’allevamento dalle migliori colonie. Tuttavia, il livello di igiene espresso da una colonia è variabile, il che rappresenta una sfida per la selezione della stessa. In questo studio, abbiamo sistematicamente variato due fattori ritenuti importanti nell’influenzare i livelli di igiene, la disponibilità di “nettare”, alimentando o non alimentando con dello sciroppo di saccarosio e la quantità di covata, aggiungendo o rimuovendo la covata, per determinare quale effetto hanno avuto sul comportamento igienico. Abbiamo testato ripetutamente 19 colonie per un periodo di 4 mesi usando il test di covata congelato, una tecnica standard per quantificare il comportamento igienico. Due giorni dopo il trattamento della covata congelata, le nostre colonie hanno mostrato una vasta gamma di livelli di rimozione della covata, con medie di colonia che vanno da 31,7 ± 22,5 a 93 ± 6,9 (media ± ± DS). Né il cibo né la manipolazione della covata hanno avuto un effetto sui livelli di igiene. Anche le dimensioni e il periodo della colonia erano irrilevanti. L’unico effetto significativo è stato un’interazione a tre vie tra disponibilità di sciroppo, quantità di covata e periodo dell’anno, con conseguente riduzione del comportamento igienico all’inizio della stagione (primavera), in colonie con covata aggiunta che non sono state alimentate con sciroppo di saccarosio. Nel complesso, questi risultati suggeriscono che il comportamento igienico non è fortemente influenzato dalle condizioni ambientali tipiche di un’apicoltura nella vita reale,.

Autori: Gianluigi BigioRoger Schürch, Francis LW Ratnieks

Journal of Economic Entomology , Volume 106, Numero 6, 1 dicembre 2013, Pagine 2280–2285, https://doi.org/10.1603/EC13076

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *